Il miglior modo per comprendere l’amore è affidarsi all’amore…

Quanto sono importanti le strategie in amore?

È la domanda dell’estate, il periodo dell’anno in cui è più facile pensare all’amore: nuove conoscenze, nuovi amori, ma anche scelte importanti nella vita di coppia.

Quando decidiamo di mettere fine alla nostra storia, o al contrario vogliamo evitare che questo accada, pensiamo alle possibili strategie da attuare.

Quanto sono importanti le strategie in questi casi?
Possono davvero cambiare la nostra situazione?

A volte possono rivelarsi utili, ma non è sempre così: quando si ha a che fare con le emozioni, i ragionamenti e le strategie possono servire a ben poco.

Quindi… nel nostro caso:

Il miglior modo per comprendere l’amore è affidarsi all’amore…

Ovvero affidarsi all’imprevedibilità, all’ignoto, al cambiamento, o all’altro che può stupirci in qualche modo.

Nell’innamoramento ci affidiamo al cambiamento.

Sembra un gioco di parole, ma è così: l’amore sa come stravolgerci, come cambiarci.

Possiamo pensare a tutte le strategie di questo mondo, ma funzionano a metà…

Cosa significa esattamente?

Significa che non siamo poi così bravi a controllare la nostra vita. Ci sono aspetti della stessa che sfuggono al nostro controllo. In amore accade proprio questo: le strategie, la maggior parte delle volte, si riveleranno poco utili.

Non è possibile organizzare e/o prevenire strategicamente:

l’amore non si cura (l’amore si cura da sé).

Non è possibile quindi rincorrere un amore perfetto, anche se abbiamo un milione di strategie in mente.

Accade, non poche volte, di andare dallo psicologo perché si pensa di poter intervenire “strategicamente” sull’amore. In questi casi però lo psicologo può fare ben poco, se non aiutare il paziente a fare un po’ di chiarezza sulla sua vita di coppia e sul modo di “vivere” l’amore :).

Un amore va coltivato giorno dopo giorno, senza la pretesa di conoscerlo a menadito e con l’idea di prevenirne gli effetti.

Che ne pensi?

Un abbraccio

andrea de nuccio

In questo articolo

Scrivi un commento

20 comments

  1. Anonimo Rispondi

    allora secondo te perchè i ragazzi e le ragazze non cercano più stabilità in un rapporto di coppia, ci sarebbe da pensare tanto!!!

  2. esperienza psicologica Rispondi

    cosa significa stabilità? spesso è questo che ci mette in crisi.. è tutto in continuo cambiamento e non possiamo pensare di rendere stabile ciò che invece tende a mutare ;)!!

  3. Bruce Willis del Salento Rispondi

    la risposta alla domanda è: non servono strategie in amore anzi distruggono i rapporti, bisogna essere più naturali possibile! 😉 max

  4. esperienza psicologica Rispondi

    condivido max.. grazie

  5. Nobile ilary Rispondi

    Secondo una mia personale visione le strategie in amore non servono a nulla,ciò che conta è essere sempre se stessi, secondo me l’errore comune in cui molti cadono è di presentarsi in maniera diversa da come si è nella realtà.. ecco perché poi si soffre e si avvertono numerosi cambiamenti nelle persone con cui ogni giorno interagiamo.. bisogna essere consapevole delle proprie capacità e delle proprie mancanze , senza utilizzare strategie o piani.

  6. Anonimo Rispondi

    secondo me quando ci interessa davvero qualcuno dobbiamo cercare di abbandonarci alle emozioni che proviamo senza freni o ragionamenti, quando il sentimento diventa più profondo occorre ancora continuare ad essere se stessi, riconoscere nell'altro un universo diverso dal nostro e mettere da parte i nostri egoismi per il bene altrui…mi rendo conto che non è facile, ma almeno possiamo cercare di evitare di manipolare l'altro con futili strategie che non hanno nulla a che fare con l'amore!!Stefania

  7. Anonimo Rispondi

    In amore nn servono strategie, giovamenti, tattiche, basta usare semplicemente il cuore
    Adele

  8. Bruce Willis del Salento Rispondi

    quoto Ilary in pieno! credo che questo lo si possa confermare solo quando ci si è passati, quando è stata l'esperienza a segnarci.. ed è forse proprio questo il bello dell'amore cioè che è l'unica cosa che non possiamo controllare… non decido io di chi innamorarmi è l'amore a decidere!!! ps: quindi chè casino… 😉 max

  9. Nobile ilary Rispondi

    In ultima analisi credo che c'è molta gente che utilizza strategie, ha un copione, uno script ma è questo l'errore, le persone vanno trattate in maniera differente l'una dall'altra. Non troveremo mai due persone simili tra di loro. E questo secondo me vale anche a livello affettivo. Ogni persona lascia qualcosa e viceversa… non ha senso negare gli errori!!!!!!

  10. Nobile ilary Rispondi

    Certo, nessuno decide di chi innamorarsi,ma spesso l'altro si espone nella conoscenza a tal punto da far entrare in gioco la competizione. Attraverso parole vuole imitare ciò che in realtà non è!!!! poi subentra il tempo , che col suo scorrere rivela le persone per quello che sono. Ed è questo il momento in cui si è sempre più delusi, l'altro ti fà innamorare di ciò che non è… di ciò che non potrebbe essere mai.altro che strategie!!!! già se si è tranquilli , rispettosi e sinceri è un caos, figurati se io personalmente dovessi pensar alle strategie da impiegare. LASCIAMO LA GENTE LIBERA DI AGIRE ANCHE SE ciò fà soffrire tantissimo, e forse dovremmo non sperare molto , imparare a vivere con se stessi è secondo me la soluzione perfetta per non illudersi . se ammiriamo noi stessi in noi subentra la consapevolezza che c'è altra gente simile a noi.

  11. Catia Rispondi

    ma daiii….i maschietti e le femminucce :-)…..dipende dai caratteri e no dal sesso il comportamento, e che c'entra l'amore con donare la rabbia le paure quello è stare insieme per risolvere i problemi….l'amore di coppia è creato da 2 persone risolte che sanno quello che vogliono e lo condividono il resto è altro….infatti poi succedono "casini" di coppia!

  12. esperienza psicologica Rispondi

    grazie ilary,hai approfondito in maniera dolce e rispettosa. Quello che scrivi è davvero molto bello perchè viene dal cuore, si avverte, il tuo contributo, sono sicuro, potrà essere motivo di riflessione e ulteriore approfondimento.

    andrea de nuccio

  13. esperienza psicologica Rispondi

    stefania scrive:

    "riconoscere nell'altro un universo diverso dal nostro e mettere da parte i nostri egoismi per il bene altrui…mi rendo conto che non è facile, ma almeno possiamo cercare di evitare di manipolare l'altro con futili strategie che non hanno nulla a che fare con l'amore"

    condivido stefania, sopratutto quando parli di "futili strategie".

    come dice adele "basta usare semplicemente il cuore "

    ringrazio adele e stefania
    un abbraccio
    andrea de nuccio

  14. esperienza psicologica Rispondi

    quindi che casino max e catia !!!:)
    condivido in parte max quando dici che è l'amore a decidere !! possiamo fare sempre scelte "migliori" …non dimentichiamocelo!

    ciao catia cosa intendi con " l'amore di coppia è creato da 2 persone risolte"
    potresti approfondire il concetto?

    grazie mille max e catia

    andrea de nuccio

  15. Anonimo Rispondi

    Quando un uomo e una donna giungono ad accettare se stessi come esseri in continuo divenire,senza "per sempre",si pongono nelle condizioni di poter condividere la propria esperienza di Vita. Amare è donare e condividere, un dialogo intimo tra due Individui-unità, con le loro differenze, divergenze, obiettivi, che unendosi creano una coppia-dualità, un Essere-amato Amante Se Stesso.

    Antonio Tiziano Sergi

    Antonio

  16. esperienza psicologica Rispondi

    grazie mille tiziano, davvero molto interessante ciò che dici..!! sono d'accordo con te quando parli di "esseri in continuo divenire".
    Probabilmente il "per sempre", per molti,può apparire rassicurante…ma quanto può servire essere rassicurati ?
    grazie e un abbraccio
    andrea de nuccio

  17. Anonimo Rispondi

    in amore non ci sono regole!

  18. esperienza psicologica Rispondi

    grazie anonimo !

  19. Anonimo Rispondi

    le strategie in amore,possono risultare utili, là dove si ha dall'altra parte una persona che per paura,per difesa o altro,stenta a lasciarsi andare o quantomeno lo fa ad "intermittenza"….Allora perchè non agire pensando di giocare a dama ?? Forse muovendosi a scacchi potrebbe essere possibile arrivare ad un risultato vincente…. Che ne pensate???

  20. Anonimo Rispondi

    in bene o in male tutto cambia,è giusto.in amore bisogna semplicemente essere se stessi,non servono le strategie ma ciò che sentiamo nei vari momenti.se è amore è anche spontaneità,fare ciò che sentiamo.il resto è avventura.emery