Dovremmo cazzeggiare perché fa bene alla nostra salute psicofisica

 

Ciao caro amico di E.P!

Oggi prova a concentrarti su questo: “Cazzeggia sennò ti ammali!”

La nostra anima ha bisogno di sentirsi libera da responsabilità e impegni.

Vuol ballare lei, danzare tra prati e bambini che ridono.
Sembro poetico? Ti assicuro che se cazzeggi lo sarai anche tu. 


I poeti di un tempo cazzeggiavano tanto e lavoravano poco.

Be’ oggi non funziona proprio così, ma dedicare uno o due giorni a settimana all’ozio non può che farci bene.


Il nostro cervello ha bisogno di staccare la spina

 

Bisogna staccare dai pensieri, dai calcoli, dalla pianificazione e dalle attività che si ripetono come quando siamo a lavoro. Si tratta di un’operazione salutare. 

Il nostro cervello ha bisogno di dimenticare per non intorpidirsi, e perché ciò sia possibile bisogna cercare stimoli differenti.
Allora concediti un po’ di tempo per respirare un po’ di aria fresca, meglio se al mare o in montagna.

Stacca, ma fallo per davvero!
Evita di parlare di lavoro e di impegni vari con i tuoi cari e i tuoi amici. 


Il sabato è fatto per distrarsi e ricaricarsi di buona energia.


Il nostro cervello ha bisogno di azzerare, e per farlo dovremmo cazzeggiare bene!

 

Buon weekend!

 

andrea de nuccio

 

In questo articolo

Scrivi un commento